Con le mani immerse nella Terra, 
ringrazio per ciò che sei. 
Sento il mio respiro fondersi 
nella profondità del tuo.
Io ti ringrazio 
per il dono della Vita.
Ogni essere vivente fiorisce 
nel tuo grembo divino.

 

 

 

 

Sebbene la nostra natura sia divina, siamo nati dalla terra. Il nostro pianeta è la Madre di tutte le specie che lo abitano ed è un sistema complesso di relazioni e interrelazioni nella perfezione geometrica e matematica. Gaia è un organismo vivente che si auto-regola e si auto-organizza. Così come l'essere umano, il pianeta ha un respiro e un battito. La risonanza di Schumann ad esempio ci indica la frequenza della Terra, il suo battito 7.83 Hz. Già in passato gli indiani d'America avevano compreso l'unione del tutto, il Mitakuye Oyasin, la connessione intrinseca esistente tra ogni forma di vita, nonchè del visibile e dell'invisibile.

Le meditazioni focalizzate sono focus consapevoli di energia preghiera, incentrati sulla connessione alla Madre Terra nel rispetto della vita per il nostro pianeta e per l'evoluzione umana.  

La pratica della meditazione per se stessi e per il pianeta ti aiuta a:

  • vivere radicato su questo piano, imparando continuamente dalla vita stessa in unione con ogni albero, con ogni roccia, con ogni essere vivente; 
  • spogliarti di credenze, illusioni, cose effimere, di tutto ciò che ti allontana da una vita più autentica, più coerente rispetto alla tua vera natura;
  • direzionare il tuo focus consapevolmente verso lo scioglimento dei blocchi interni e, in apertura del cuore, per il nostro pianeta e per l'evoluzione umana. 

 

Meditazione di benedizione per il perdono e per la pace

Meditazione per tutti i bambini del mondo

Meditazione dei cuori cristallo