CENTRATURA

Ascolta il tuo respiro e centrati su di esso. Senti sempre più profondamente il tuo respiro. Entra in connessione con il respiro di Madre Terra e con quello di ogni essere vivente. Immagina che i tuoi piedi siano come delle radici che penetrano la Terra e da essi risale l’energia terrestre. Entra in contatto con l'energia solare che dalla fontanella confluisce nel tuo corpo. Ora sei un potente catalizzatore: in te confluiscono l'energia terrestre e l'energia solare.

"Sono connesso alla vita in ogni respiro. Sono connesso alla forza creatrice dell'universo."
 
 
 

ESPANSIONE DEL CUORE

Con le mani sul Cuore senti il sentimento di Amore crescere in noi. Ad ogni respiro, sentiamo l’Amore crescere. Ad ogni espirazione, sentiamo il sentimento irradiarsi dal centro di noi stessi. Ci ricolmiamo di Amore e ci apriamo con profonda Gratitudine.

"Sono ricolmo di Amore e Gratitudine"
 
 
 

PERDONO E COMPASSIONE

In apertura del Cuore sentendo l’Amore e la Gratitudine crescere sempre più intensamente, parti dall’accettazione di te stesso e degli altri. Perdona ogni pensiero o emozione che non è coerente con ciò che Sei. Accetta e ama pienamente tutto ciò che è accaduto in Sardegna, perdonando ogni pensiero o emozione che non ha rispettato la Vita. Sviluppa in te la Compassione nella piena accettazione di ciò che è accaduto verso l'intera popolazione colpita.

"Accolgo e perdono ogni pensiero ed emozione che non ha rispettato la vita"
 
 
 

RESPONSABILITÀ

Per superare la separazione e il giudizio, il “noi” e il “voi”, il “noi” e i “loro”, il “me” e il “te”, è importante assumersi la Responsabilità della propria vita singolarmente e, collettivamente, di ciò che accade sul pianeta, al di là che sia condiviso.

“Mi assumo pienamente la Responsabilità di ogni pensiero, emozione, scelta o azione contro la vita"
 
 
 

BENEDIZIONE E PACE

Immaginiamo di essere dei punti di Luce pulsante che scorrono nelle aree devastate. Inondiamole di Luce e Amore, benedicendole con tutto noi stessi. La benedizione nasce dal nostro Cuore e si espande a partire dal nostro centro. Incidiamo in un vortice di energia luminosa il simbolo dell’infinito che rimane come impronta generatrice e di purificazione. Le energie si uniscono, si plasmano e si combinano fortificando la nostra connessione con il nostro pianeta. Ringraziamo, visualizzando una nuova terra, una Sardegna, ancora più bella e più florida con una popolazione felice e grata della propria terra.

"Sento dentro di me la Pace e la irradio intorno a me. Benedico ogni luogo colpito e le persone coinvolte. Grazie."