L'energia alla base della consapevolezza.  

 

 

 

 

Situazioni, persone, circostanze e luoghi incidono di solito sul proprio stato psico-fisico, determinando il proprio benessere mentale ed emotivo. Oltre ad agire anziché reagire rispetto a ciò che si vive, è importante osservare ciò che succede in se stessi, diventando consapevoli del proprio livello energetico. La propria emanazione energetica è data dall’effetto combinato di tutto ciò che è emanato dal campo energetico in termini di pensieri, parole ed emozioni. Anche il cibo che introduciamo nel corpo contribuisce ad aumentare o ad abbassare il proprio livello energetico.  Il campo energetico subisce infatti numerose variazioni nel corso della giornata, restringendosi o espandendosi a seconda della propria emanazione. Per trasformare la propria emanazione energetica è importante lavorarci consapevolmente ed iniziare a percepire in termini energetici oltrechè visivi o strettamente razionali ed emotivi.

 

 

 

In questa sezione relativa al lavoro pratico sulla propria consapevolezza dell'energia puoi esplorare i passi che puoi fare per diventare sempre più consapevole del tuo campo energetico.

L'esercizio di base è quello di espansione del cuore che puoi trovare qui. Oltre all'espansione delle emozioni che aiuta a percepire un aumento della propria energia grazie alle alte vibrazioni, puoi procedere per gradi nell'esplorazione di te stesso/a secondo i seguenti step:

BILANCIO ENERGETICO: Imparando ad osservare le tue entrate ed uscite energetiche, eseguendo una scansione sulle tue componenti (corpo, cuore e mente) puoi fare un bilancio costante della tua energia, individuando i momenti in cui perdi energie e focalizzandoti invece sulla conservazione e sulla sviluppo dell'energia. Per approfondire clicca qui.

INDIVIDUAZIONE DELLA SOGLIA CRITICA: Ciascuno di noi è in grado di osservare con un pò di allenamento la propria soglia critica, ovvero la soglia al di sotto della quale non si riesce più ad essere presenti. Al di sotto della soglia diventiamo cibo e nutrimento delle basse vibrazioni, oltre a renderci noi stessi dei canali delle stesse. Per approfondire clicca qui.

PULIZIA ENERGETICA: Poichè entriamo costantemente in contatto con tantissime energie, oltre ad appesantirci noi stessi con le nostre reazioni inconsapevoli, è necessario ripulirci dalle basse vibrazioni. Ripulendoci lasciamo andare il laccio che ci lega ad energie pesanti. Per approfondire clicca qui.

 

 

Buona esplorazione!