Vivere consapevolmente il qui e ora

 
Sii uno con il sentiero.
 
 
 
 
 
 
 
Vivere consapevolmente significa riconoscere la perfezione di ogni momento, di ogni gesto, di ogni respiro. La vita si manifesta nella sua perfezione. Sta a noi trovare il senso a ciò che ci succede e a ciò che osserviamo accadere. Il fine di questa ricerca siamo noi stessi, noi stessi diveniamo il nostro stesso percorso di evoluzione.   
 
 

  Se vuoi ascoltare la puntata su Youtube clicca qui

 
Sulla base di ciò che è stato il nostro vissuto siamo diventati più attenti non solo alla routine quotidiana ma all'esperienza di vita che ci ha aiutato a comprendere tre insegnamenti per vivere con consapevolezza il momento presente.
 
 
1° Insegnamento: Rimani nel flusso
 
 
Il flusso é la vita, la concatenazione di eventi, la causa e l'effetto che si propagano all'infinito. Fluire nell'esistenza significa rimanere presente, ascoltando tutto ciò che succede simultaneamente. Ogni momento di identificazione chiude l'ascolto, creando una resistenza nel flusso, disperdendo la tua energia. Esistono infiniti segnali che ti riportano nel flusso. Coglili e seguili. La loro fonte é diversa, a volte insignificante. Il Tutto é nell'uno, nel più piccolo dettaglio. Dopo aver compreso un primo indizio, ne segue subito un altro legato al precedente, e così via, come un linguaggio da decodificare, da comprendere, a cui aggiungere nuovi impulsi consapevoli.
 
Per approfondire puoi esplorare anche le pagine relative a:
Costantemente riceviamo infiniti messaggi per evolvere, per portare i cambiamenti nella nostra vita, per apprendere delle lezioni che ci aiutano a maturare interiormente.  Ogni segno è una vibrazione, un suono, una nota, un colore, un'onda che è parte integrante della nostra stessa esperienza di vita.
 
 
 
 
2° Insegnamento: Vivi secondo natura
 
 
Nutriti dei frutti della terra, i doni che mantengono la vita in essere. Il cibo é il nutrimento di te stesso, il primo canale di accesso a te. Dedica del tempo alla cura del tuo corpo con creme e olii naturali, movimento fisico, passeggiate in mezzo alla natura. La cura di te stesso é energia focalizzata consapevolmente su te stesso che si mantiene in te, proteggendoti dalle influenze esterne, pulendo il tuo pensiero. Tieni un ambiente pulito e curato. Il nucleo in cui vivi, il tuo spazio genera armonia e forza. Mantieni l'alta vibrazione, la gioia delle piccole cose quotidiane, la felicità vera ed autentica di ogni respiro nel momento presente.
 
 
 
 
 
3° Insegnamento: Muoviti nel mondo costruendo dentro di te pace e serenità
 
 
Ad un livello più profondo di comprensione non c'è mai bisogno di sofferenza per essere fedele a te stesso. Nessuno può costringerti a fare ciò che non vuoi, disporre della tua vita, manipolare la tua mente. Sei solo tu a concederlo. Solo comportandoti e vivendo come un essere libero, lo sei veramente. Anche nelle situazioni più difficili, nuovi segnali ti riportano nel flusso. Vivendo secondo natura, prendendoti cura di te stesso, ritrovi nella semplicità la gioia delle piccole cose quotidiane. Soltanto imparando a vivere con gioia e con gratitudine, a prescindere dalle situazioni, esci dall'illusione del tuo dramma. Se non lo comprendi hai bisogno di vivere la sofferenza per ritrovare la gioia che avevi perso e più la perdi, più soffri. Il distacco emotivo dalle situazioni non è apatia, bensì un senso di pienezza interiore che nasce dalla comprensione che tutto è perfetto. Quando riscopri in te la serenità vera, quel sorriso interiore profondo che diventa uno stato, diventi il flusso stesso.
 
 
 

 Introduzione con video

 

 
 
Torna alla pagina principale di Educazione Dinamica

 

Condividi su