Giornata dell'Amore e della Gratitudine - 23.09.2012

 

 

Oggi assistiamo a numerosi cambiamenti che influenzano la vita umana sul nostro meraviglioso pianeta. Questi cambiamenti hanno portato all'aumento di temperatura della Terra e del Sole, allo scioglimento dei ghiacciai, alla riduzione del campo magnetico terrestre con uno spostamento dei poli magnetici. Madre Terra è un’unica entità vivente, dinamica, intelligente, una rete di connessioni e di relazioni. Tutto è interconnesso, ogni vibrazione è legata all'altra. Comprendere questo significa sentirsi parte del Tutto ed assumersi la responsabilità di ciò che accade ogni giorno, perché ogni pensiero, ogni emozione, ogni azione, ogni nostra scelta ha effetti che si propagano nel singolo e nel collettivo come umanità in cui ciascuno è intimamente legato all'altro.
 
Gli studi e gli esperimenti del Dott. Masaru Emoto, scienziato e ricercatore giapponese, ci mostrano come l'acqua sia viva e cosciente ed assuma la vibrazione energetica dell'ambiente in cui si trova rispondendo con bellissimi e armonici cristalli alle vibrazioni di amore e di gratitudine sotto forma di parole, suoni, emozioni e pensieri. Al contrario, quando si espone a vibrazioni negative, l'acqua non forma alcun cristallo. Questa evidenza scientifica, che è dimostrata al microscopio tramite le fotografie dei cristalli formati durante il congelamento dell'acqua, diventa consapevolezza profonda quando decidiamo di vivere con il nostro cuore ed iniziamo un percorso interiore in Verità e in Amore.

 

 

Una vita più sana e più autentica può essere creata spostando la nostra coscienza dalla mente al cuore. Quando l'amore fluisce tra le anime consapevoli, inizia a crescere e ad espandersi, per poi riversarsi a tutta l'umanità. Oggi conosciamo gli effetti del potere immenso della preghiera e del focus congiunto di un numero sempre crescente di persone. Oggi siamo consapevoli che l'amore incondizionato emanato dal nostro cuore è la chiave per accrescere la consapevolezza di ogni essere umano. L'amore ci apre le porte del cambiamento nella nostra vita, aiutando la grandezza che è dentro di noi ad emergere, e porta il progetto della nostra anima a manifestarsi nella Libertà di Essere e in armonia con Madre Terra e con ogni essere vivente.

 

 

 

Per sigillare la sincerità del nostro intento finalizzato al Bene Supremo, abbiamo creato la Giornata dell'Amore e della Gratitudine, un momento di unione profonda dei nostri cuori nella fiducia consapevole che ci porta a costruire insieme un nuovo cammino di evoluzione umana in armonia con Madre Terra.
 

MEDITAZIONE DEL CUORE

 

 

 

 

Iniziamo la meditazione tenendoci per mano, uniti gli uni con gli altri nell'ascolto del nostro cuore e dei cuori delle nostre sorelle e dei nostri fratelli. Con amore e gratitudine ci apriamo alla Divinità che è presente in ciascuno di noi. Onoriamo la sacralità della vita collegandoci all'uninsono a Madre Terra e ad ogni organismo vivente. Portiamo le nostre mani al petto, iniziamo a percepire il sentimento di amore e di gratitudine crescere sempre di più sino ad espandersi dal centro del cuore oltre il nostro corpo. In connessione profonda con noi stessi riversiamo il nostro amore nel cuore di ogni essere umano. Ringraziamo con profonda gratitudine per essere qui oggi e per avere il potere di Essere il Cambiamento che vogliamo vedere nel mondo e la grande opportunità di scegliere di vivere con responsabilità e amore nella piena dignità di ciò che siamo.

 

CELEBRAZIONE DELL'ACQUA

 

 

Water Prayer EN - Celebracion del Agua ES - Feier des Wassers DE - Sarbatorirea Apei RO

 

Clicca qui per scaricare l'audio - Celebrazione dell'Acqua

 

In apertura del cuore ringraziamo e benediciamo l'acqua che è l'elemento che nutre e unisce ogni organismo vivente del pianeta. Ci rivolgiamo all'acqua inquinata dei mari, dei fiumi, dei laghi, dei canali, delle lagune, degli scarichi, delle fontane e delle sorgenti per assumerci oggi la responsabilità come umanità, chiedendo perdono per ciò che abbiamo fatto contro la vita in ogni sua forma. Benediciamo l'acqua con la preghiera che viene dal profondo dei nostri cuori, affinché essa possa di nuovo scorrere in natura con le alte vibrazioni di amore e di gratitudine.

In questo giorno vogliamo impegnarci come umanità che vibra nell'unione e nel rispetto per la vita e di ogni essere umano sul nostro pianeta. Siamo l'Umanità che si risveglia, si accetta e si riconosce con amore. Siamo l'Umanità che segue il cammino della Saggezza per portare una nuova consapevolezza e accogliere dentro se stessa il Grande Cambiamento: una vita basata sull'essenziale, sul rispetto e sulla cooperazione degli esseri umani per l’evoluzione e la prosperità di Madre Terra. Uniamoci in un unico cuore che batte per l'evoluzione dell'umanità e per Madre Terra!Namastè!

Questa giornata è anche la Giornata Mondiale della Condivisione che è in attesa della proclamazione ufficiale da parte dell'Unesco. Unisciti a noi, ovunque tu sia, per la meditazione delle ore 12.00. Verranno organizzati dei MedMob in tutte le città d'Italia e del mondo che aderiranno all'iniziativa. A breve metteremo gli aggiornamenti dell'elenco delle città con i referenti da contattare.Sempre nello stesso giorno avrà luogo il 1° Workshop Nazionale "Lo Spirito dell'Acqua" - the 1st National Water Workshop "The Soul of Water" a San Benedetto del Tronto.

 

 

Condividi su